LABORATORIO VISUALE

In questo spazio didattico troviamo i tavoli luminosi, una risorsa multisensoriale che ha la sua origine nell’approccio Reggio Emilia (il pensiero didattico studiato da Loris Malaguzzi). Si tratta di un’attività che i bambini amano, dalle molteplici possibilità educative e pedagogiche. Il tavolo luminoso è uno strumento di sperimentazione che permette ai bambini di concentrarsi sui dettagli e li incoraggia ad osservare, riflettere e testare.  Può essere utilizzato per esperienze di gioco o per migliorare diverse competenze di pre-scrittura e pre-calcolo. 

Ottima fonte di input sensoriali visivi, avvicinano il bambino: alla teoria del colore, alla geometria attraverso giochi di forme, alla manipolazione di vari materiali naturali, ad attività di disegno e tracciatura, all’osservazione di trasparenze e dettagli di diversi materiali grazie alla luce in contrasto.

In questo contesto i bambini hanno un ruolo attivo nella costruzione del proprio sapere attraverso la sperimentazione del fare creativo.